Misurazione dei requisiti acustici passivi di un edificio

La violazione della disciplina sui requisiti acustici passivi comporta la condanna del costruttore all'intervento di messa a norma dell'immobile, fermo restando il risarcimento dei danni.
Numerose sentenze di vario grado hanno stabilito che il non rispetto dei requisiti acustici passivi può causare un deprezzamento superiore al 20% del valore dell’immobile e i danni pagati sono stati pari a tali somme. Il proprietario dell'immobile puo' rivalersi sull'impresa costruttrice, sul progettista e sul direttore lavori.
Lo Studio Adriaflor fornisce un servizio per effettuare la prova fonometrica ai sensi della Legge regionale 18.06.2007, n. 16 – “Norme in materia di tutela dall'inquinamento atmosferico e dall'inquinamento acustico” – D.P.C.M. 5 dicembre 1997 – “Determinazione dei Requisiti Acustici Passivi degli Edifici con battuta per tipo… cioè un rw di solaio un lw di solaio un rw di parete tra unità abitative.

Vuoi ricevere assistenza da un consulente esperto per la misurazione dei requisiti acustici passivi di un edificio?

Contattaci



Joomla!® Forms Download